Come sta il cinema italiano?

Questo focus nasce per approfondire gli aspetti propositivi e le criticità della Legge sul Cinema e gli Audiovisivi che è stata approvata il 3 novembre 2016 ed entrerà in vigore da gennaio 2017.

Per comprendere le trasformazioni in atto abbiamo rivolto alcune domande a quanti lavorano nel mondo degli audiovisivi in Italia. Associazioni di categoria, direttori artistici, produttori, distributori, registi, sceneggiatori, montatori e attori  ci hanno raccontato come hanno iniziato il loro lavoro, qual è la loro formazione, in quali contesti operano, da quali enti ricevono supporto e da quali no, che cinema vorrebbero fare e cosa ne pensano della Riforma Franceschini.

Stiamo preparando un ebook che raccoglierà queste voci e questi sguardi sul cinema italiano.

Per segnalazioni: Chiara Zanini – chiara.zanini [at] outlook.com

Maria arena

Fare film “difficili”

Maria Arena racconta le sue esperienze in ambito cinematografico: dalla passione per il cinema ai “film difficili”, dalla legge di […]

Andrea D'Ambrosio

Raccontare il Sud

 Regista pluripremiato, Andrea D’Ambrosio (Roccadaspide, Salerno, 1975 è anche sceneggiatore e docente. Il suo documentario di maggior successo è Biùtiful […]

Close