“Acqua di Colonia”. Intervista a Frosini Timpano Foto di Lucia Baldini.
Una recensione narrativa del libro di Vanessa Roghi “La lettera sovversiva” Una recensione narrativa del libro di Vanessa Roghi “La lettera sovversiva”
Sottoproletariato, “mafia” e crisi del radicalismo di sinistra Sottoproletariato, “mafia” e crisi del radicalismo di sinistra
Emilio Villa, o della televisione che non ti aspetti Emilio Villa, o della televisione che non ti aspetti

Ultimi articoli

Don Milani: la lettera sovversiva
Segnalazioni

Don Milani: la lettera sovversiva

Presentazione del libro di Vanessa Roghi “La lettera sovversiva” (Laterza 2017). Vi aspettiamo venerdì 17, dalle 16, alla Biblioteca Comunale di Siena (Via della Sapienza 3 – 53100).

Il grido di Santiago per le comunità Mapuche
Politiche del contemporaneo

Il grido di Santiago per le comunità Mapuche

L’ultima volta che è stato visto vivo, il ventottenne Santiago Maldonado stava partecipando a una mobilitazione della comunità in resistenza di Cushamen – provincia di Chubut, Argentina.

Presentazione dell’ebook Dentro/Fuori
Dentro/Fuori. Il lavoro dell'immaginazione e le forme del montaggio

Presentazione dell’ebook Dentro/Fuori

Vi aspettiamo per la presentazione dell’ebook DENTRO/FUORI. Il lavoro dell’immaginazione e le forme del montaggio, domenica 12 novembre, alle ore 17, alla Nomas Foundation (viale Somalia 33, Roma)

Anton Ego, il critico di «Ratatouille», Disney-Pixar
Milleuna

Elogio della critica, di A.O. Scott: ma anche senza virgola

Un libro di A.O. Scott, critico cinematografico del New York Times, sulla critica, sui suoi pregi e i suoi difetti, e su come in fondo siamo o possiamo essere tutti dei critici. Oppure no. 

Gli asteroidi: il cinema fuoriesce dallo schermo
Come sta il cinema italiano?

Gli asteroidi: il cinema fuoriesce dallo schermo

Un’analisi dell’impatto produttivo del film “Gli asteroidi” sul territorio in cui è stato realizzato.

Kowalski: il cinema a processo
Insurrezioni

Kowalski: il cinema a processo

In collaborazione con «il manifesto», pubblichiamo una porzione inedita dell’intervista di Cristina Piccino al regista Lech Kowalski, arrestato per “ribellione” mentre documentava l’occupazione di una prefettura da parte degli operai della GSM&S, e ora in attesa di processo. Il resto dell’intervista è pubblicata oggi sul quotidiano e potete leggerla qui.

Tra repressione e conoscenza. Il problema politico degli studiosi di mafia
Criminalità immaginate

Tra repressione e conoscenza. Il problema politico degli studiosi di mafia

La sintesi di uno dei contributi al recente e-book Università critica, edito da il lavoro culturale insieme a Effimera.

“Dialogare” con i nostri dati
Dentro/Fuori. Il lavoro dell'immaginazione e le forme del montaggio

“Dialogare” con i nostri dati

L’hacking biopolitico de La Cura di Salvatore Iaconesi*.