Librillule

«Poi si diventa adulti, si entra nella “società”. uno alla volta si chiudono i ricettori sensibili, non impariamo quasi più niente, usiamo solo la ragione e la parola e ci domandiamo: quanto costa? A cosa serve? Quanto mi rende?


E poi, diventati ricchi, ci si fa costruire una villa al lago e, come ricordo di una infanzia felice perduta per sempre, si fanno mettere in giardino la serie completa dei nanetti di Biancaneve in cemento colorato».



(Bruno Munari, Ciccì Coccò, Edizioni Fotoselex, 1982)




Un focus dedicato alla letteratura e all’illustrazione per l’infanzia dove raccoglieremo riflessioni sulla didattica per l’infanzia, interviste agli autori e alle autrici, racconti e illustrazioni edite e inedite.

Close