Siria

Come uno stato

Hezbollah: come uno Stato

Se gli studi sul maggior partito libanese sciita Hezbollah sono ormai prolifici, Come uno Stato: Hizbullah e la Mimesi Strategica di Marina Calculli offre un’analisi acuta e per certi versi insolita.

Per una critica del discorso confessionale

A fronte di dibattiti pubblici sempre più islamofobici ed etnocentrici,  spesso focalizzati sulla costruzione dell’arabo-musulmano come “pericoloso” in quanto irrimediabilmente “diverso”, pubblichiamo questo articolo di Enrico Bartolomei ed Estella Carpiche che intende sviluppare ulteriormente, affrontando la questione del paradigma religioso-confessionale con cui spesso vengono interpretati il Medio Oriente e il mondo arabo, la critica avviata dal gruppo di studiosi su il male della banalità.[*] 

400 ISO – #Transit

Sono tanti i profughi siriani che dai centri siciliani transitano dalla stazione di Villa San Giovanni (Rc), quasi ogni sera, per raggiungere Milano e poi le loro mete di emigrazione nel nord dell’Europa. Da maggio, il “Comitato solidarietà migranti” ha allestito, grazie al supporto fattivo del territorio che ha risposto alla richiesta di aiuto con cibo e beni di primissima necessità, un presidio volontario di accoglienza per rispondere ai bisogni dei migranti ed operare un controllo a garanzia ed a tutela dei loro diritti. In attesa del treno gli uomini e le donne (moltissime in avanzato stato di gravidanza) raccontano le loro storie e le traversie affrontate per terra e per mare prima di raggiungere le coste italiane, mentre i bambini si divertono con gli spettacoli dei Pagliacci Clandestini, clawnerie sociale che regala loro palloncini e momenti di serenità.

Close