letteratura

Twitter e la lettura come pratica critica e cre...

Assumiamo che «estendere e innalzare il livello di complessità̀ delle pratiche multimediali» sia un obiettivo condiviso. Tale assunzione è di per sé piena di rischi: nei territori a cavallo fra comunicazione, arte e politica vedo per lo più un bisogno diffuso di eludere la complessità, il quale si esprime nelle forme del narcisismo e della soggettività compulsiva. In ogni caso tale obiettivo presuppone la ricerca di consapevolezza critica. Una consapevolezza oggi assente nella maggior parte delle esperienze sostenute dalla cultura del software e dalle tecnologie della connessione (ossia le tecnologie che connettono le persone l’una con l’altra e con enormi quantità di informazioni: preferisco questa all’espressione nuovi media). L’esperienza della comunità di TwLetteratura – dove Tw sta per Twitter, ovviamente – prova ad affrontare alcuni nodi relativi alle pratiche oggi diffuse sulle reti sociali online, con l’ambizione di sfidare la complessità senza eluderla. TwLetteratura è una comunità di persone che usano Twitter e i suoi paradigmi – brevità e condivisione – per leggere libri e testi in genere. Per ‘testo’ intendiamo in senso proprio un enunciato linguistico. Fino a oggi TwLetteratura si è esercitata nella lettura di testi in forma scritta, dotati di struttura complessa e funzionalmente riconducibili alla categoria […]

Close