Che cos’è un intellettuale?

Di intellettuali (di ieri e di oggi) e della scrittura bianciardiana si parlerà nel convegno “Nascere intellettuali, morire pompieri. La scrittura di Luciano Bianciardi, tra scena e letteratura” curato da Angelo Romagnoli e Raffaella Ilari, coordinato da Stefano Jacoviello che si svolgerà a Siena presso il Salone Storico della Biblioteca degli Intronati, giovedì 29 marzo dalle ore 15.30.

Nel progetto dedicato a Luciano Bianciardi, oltre al convegno, è stato realizzato uno spettacolo teatrale. Giovedì 29 marzo, alle ore 21 (con repliche venerdì 30 e sabato 31 marzo ore 18.30), sempre presso il Salone Storico della Biblioteca degli Intronati, viene presentato Non leggete i libri, fateveli raccontare, una produzione della Compagnia Pennacchia Romagnoli/laLut, tratto dall’opera di Luciano Bianciardi, con Angelo Romagnoli, per la regia Francesco Pennacchia.

Lo storify che segue raccoglie video, interventi e articoli di e su Luciano Bianciardi. Il lavoro culturale, dalla provincia fino a Milano, la vita agra dell’intellettuale, le traduzioni a cottimo e la manodopera intellettuale.


Print Friendly, PDF & Email
Close