Post Tagged with: "memoria"



Le leggi sulla memoria in un Paese che non ricorda
Politiche del contemporaneo

Le leggi sulla memoria in un Paese che non ricorda

Lo storico Claudio Pavone avvertiva, oltre vent’anni fa, che occorrono sempre tempi lunghi perché la coscienza collettiva elabori nuove sintesi a partire dai materiali che la ricerca storica fornisce.

Via Almirante angolo Piazza della pacificazione nazionale
Politiche del contemporaneo

Via Almirante angolo Piazza della pacificazione nazionale

Il comune di Grosseto intitola una strada a Giorgio Almirante. Una strana idea di pacificazione nazionale, basata su pratiche di obliterazione della storia, passa anche per piccoli provvedimenti amministrativi. 

Paesaggi intermediali della memoria
Le immagini in questione

Paesaggi intermediali della memoria

Visages, villages: sguardi, fotografie e luoghi della memoria.

La memoria scomoda
400 ISO / Metamorfosi / Reparto Agitati

La memoria scomoda

Immagini dal villaggio manicomiale di Siena.

Pamuk. La verginità degli oggetti
Milleuna

Pamuk. La verginità degli oggetti

Chiara Scarlato legge Il Museo dell’innocenza, primo romanzo dell’autore turco dopo il Nobel ricevuto nel 2006. Il libro è uscito nel 2009 per Einaudi.

“Fate presto”: l’Irpinia post terremoto tra memoria e multimedialità
Sismografie

“Fate presto”: l’Irpinia post terremoto tra memoria e multimedialità

Sismografie ha ospitato lo scorso 6 maggio un articolo in cui Alessandro Cattunar parlava di In/visible cities, un festival in cui la multimedialità si connetteva a contesti urbani e memoria del territorio. Ospitiamo oggi una riflessione di Emanuela Di Guglielmo e Marina Brancato a partire dalla loro partecipazione al festival.

In\visible cities. Sperimentare la multimedialità urbana e l’esperienza della catastrofe
Sismografie

In\visible cities. Sperimentare la multimedialità urbana e l’esperienza della catastrofe

 Si apre a Gorizia oggi, 6 maggio 2016, quarantesimo anniversario del terremoto del Friuli, la seconda edizione del Festival “In\visible cities”. Si tratta di un incontro virtuale e reale allo stesso tempo tra il patrimonio urbano e i linguaggi artistici, digitali e interattivi che possono descrivere e raccontare le città.

A quarant’anni dal golpe argentino
Politiche del contemporaneo

A quarant’anni dal golpe argentino

Il 24 marzo di quarant’anni fa le forze armate argentine prendevano il potere, ponendo fine all’ultimo governo costituzionale dell’America del sud. 

Il Memofilm. La creatività contro l’Alzheimer
Tecnica, multimedialità, narrazioni

Il Memofilm. La creatività contro l’Alzheimer

Risultati di cinque anni di ricerca sull’uso del cinema contro le demenze.