Post Tagged with: "Mediterraneo"



Contro il conflitto di civiltà
Politiche del contemporaneo

Contro il conflitto di civiltà

Pubblichiamo una recensione di Gabriele Proglio a Contro il conflitto di civiltà, di Georges Corm.

Per una costituente migrante. Tra le frontiere marittime dell’Europa
Politiche del contemporaneo

Per una costituente migrante. Tra le frontiere marittime dell’Europa

Il 28 e 29 gennaio, presso il Centro Pompidou di Parigi, si è svolta Per una costituente migrante, un’assemblea di scrittori e scrittrici, poeti, artisti, giuristi, politologi e collettivi che si sono interrogati su quale tipo di comunità organizzare di fronte alla crudeltà delle esperienze della migrazione e della traversata […]

Deterrenza umanitaria: il progetto Aware Migrants
Politiche del contemporaneo

Deterrenza umanitaria: il progetto Aware Migrants

Il Ministero dell’Interno italiano e l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM) hanno appena lanciato il progetto Aware Migrants, con cui il duo governativo-umanitario intende offrire informazioni ai migranti e alle migranti sui rischi del viaggio verso l’Europa, scoraggiandoli dal partire. Nessun progetto, nessuna campagna, nessuna immagine ha il semplice fine di […]

SabirFest
Politiche del contemporaneo / Segnalazioni

SabirFest

Cultura e cittadinanza mediterranea. A Messina dall’8 all’11 ottobre

La pietà è già finita
Asylum

La pietà è già finita

La vicenda dell’ultimo naufragio nel Mediterraneo ha già esaurito il suo potenziale di pietà. Alcuni accorgimenti propagandistici messi in atto dal governo italiano hanno prodotto una sorta di slittamento dall’orrore alla pietà e da questa all’identificazione di un nemico necessario contro cui combattere.

Di re, di battaglie e di elefanti: su Mathias Énard
Milleuna

Di re, di battaglie e di elefanti: su Mathias Énard

Una panoramica sullo scrittore francese Mathias Énard: “Zona”, “Via dei ladri”, “Parlami di re, di battaglie e di elefanti” (in aggiunta, qui la recensione di “Boussole“, uscito nel 2015).

Tutto il resto è destra
Asylum

Tutto il resto è destra

Brevi riflessioni a margine della parata militare-umanitaria Mare Nostrum

Senza ritorno
Politiche del contemporaneo

Senza ritorno

Anche quest’anno durante il mese del Ramadan, e in crescita rispetto allo stesso mese del 2012, le autorità israeliane hanno rilasciato centinaia di migliaia di permessi ai palestinesi dei territori occupati (in particolare della Cisgiordania).