Politiche del contemporaneo

Con la scusa del censimento. La guerra amministrativa a immigrati, rom e occupanti

  Il censimento proposto da Salvini non serve a identificare le persone per riconoscere i loro diritti, ma a schedare le categorie “indesiderate” e “pericolose” della popolazione, isolando chi ne fa parte