Ultimi articoli

Il Mar Mediterraneo secondo Mattia Insolera
In collaborazione / Voci di fonte

Il Mar Mediterraneo secondo Mattia Insolera

di Jacopo Braghini «Essendo la fotografia un mezzo facile, anche un po’ casuale, una pratica assume valore quando la sai riprodurre intenzionalmente, non quando ti viene per caso.» È con queste parole che Mattia Insolera entra nel vivo dell’intervista che ci ha rilasciato in occasione dell’inaugurazione della sua mostra personale […]

Femminismi egemonici e potere delle donne. Dopo SNOQ, oltre SNOQ
Politiche del contemporaneo

Femminismi egemonici e potere delle donne. Dopo SNOQ, oltre SNOQ

di Carolina Vesce Fare dell’Italia un paese per donne: questo il leitmotiv che ha chiamato a raccolta le duemila partecipanti al meeting senese di “Se non ora quando”. Duemila donne, ma forse meno, che abbandonate le inverosimilmente piene buste della spesa e le pesanti casse d’acqua riprese dalle telecamera di […]

Il limbo e il furore. Tracce di retoriche, segni e slogan nelle nuove rivolte inter-mediterranee
Politiche del contemporaneo

Il limbo e il furore. Tracce di retoriche, segni e slogan nelle nuove rivolte inter-mediterranee

di Federico Montanari (pubblicato su “alfabeta2”, n. 10 – giugno 2011) 1. “Rhetoric vs. reality” (?) È possibile delimitare un primo quadro, per forza di cose ancora necessariamente provvisorio, dei movimenti di rivolta che stanno rincorrendosi lungo le sponde del mediterraneo in questi ultimi mesi? E in che relazione stanno […]

Il secondo tempo di SNOQ
Politiche del contemporaneo

Il secondo tempo di SNOQ

di Alessandra Molinero e Martina Tarasco Siena, 9 e 10 luglio Che cos’è Se Non Ora Quando? Non è la continuazione o la ripresa esplicita del vecchio femminismo, ma piuttosto un movimento eterogeneo che si autodefinisce esplicitamente “trasversale, popolare”. Una trasversalità prismatica che unisce (e appiattisce) nella differenza di genere […]

Crack. L’emozione di vincere perdendo un miliardo. Piccole note sulla manovra finanziaria
Politiche del contemporaneo

Crack. L’emozione di vincere perdendo un miliardo. Piccole note sulla manovra finanziaria

di Massimiliano Vatiero [*] Ancor prima della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 6 Luglio, già alcune società di rating avevano espresso (inusualmente nella tempistica) parere negativo sulla manovra finanziaria; una manovra che occorre ricordare è stata anticipata prima dell’estate proprio per poter calmare i mercati, a ulteriore testimonianza che c’era e […]

NPC!11 Non si può coprire qualcosa che brucia
Segnalazioni

NPC!11 Non si può coprire qualcosa che brucia

di Francesco Tommasi Nasce in Valdarno il Festival Ne Pas Couvrir: una valle stretta fra le colline del Chianti da un lato e la catena montuosa del Pratomagno dall’altro, un territorio racchiuso da confini votati all’agricoltura mezzadrile. Mentre nel centro della valle, come per opposizione, le risorse disponibili hanno permesso […]

Focus / Insurrezioni

Una giornata particolare. La polizia sgomberata pacificamente da Lavapiés

Martedì 5 luglio, a Lavapiés bastano le mani levate in aria del movimento 15M per mandare via la polizia. Di seguito la cronaca di questa giornata particolare, forse la prima di tante altre. [<a href=”http://storify.com/lavoroculturale/una-giornata-particolare-martedi-5-luglio-la-poliz” target=”blank”>View the story “Una giornata particolare. La polizia sgomberata pacificamente da Lavapiés” on Storify]</a>

Mediaclash, pratiche di resistenza e teoria dei media
Le immagini in questione

Mediaclash, pratiche di resistenza e teoria dei media

di Flavio Pintarelli [Questo articolo è apparso anche su “La rotta per Itaca”.] Nell’introduzione a Lo sguardo e l’evento. I media, la memoria, il cinema Marco Dinoi, professore di Teorie e Tecniche del Linguaggio cinematografico presso l’Università degli Studi di Siena, prematuramente scomparso pochi mesi prima dell’uscita del libro, afferma […]