Insurrezioni / Libreria

Profezie che si avverano: un’imprudenza da fine del mondo


A partire da oggi potrete scaricare gratuitamente dal nostro spazio web Com’è bella l’imprudenza. Arti e teatri in rete: una cartografia dell’Italia che torna in scena, il primo ebook interamente ideato, curato e pubblicato dalla redazione de il lavoro culturale.

L’ebook può essere scaricato in formato mobi:

Oppure in formato epub:

Se i tasti pay with a tweet non dovessero funzionare, potete scaricare da qui l’ebook in formato mobi e da qui quello in formato epub

Si tratta della ricostruzione partecipata – strutturata per brevi autobiografie collettive – di una cartografia in crescita delle arti e dei teatri che da un anno e mezzo stanno fiorendo lungo tutta la penisola. Tra queste queste pagine luminose troverete le tracce del contagio che sta seminando nuovi spazi di creazione, riflessione e cambiamento da nord a sud: dal Teatro Valle Occupato a La Balena, dal Teatro Coppola al Ricreatorio Marinoni, dal S.A.L.E. Docks al Nuovo Cinema Palazzo, dal Teatro Garibaldi a Macao, fino ad arrivare al Teatro Rossi Aperto. Nato dalla volontà di restituire una visione d’insieme a esperienze territorializzate tanto ricche e in totale controtendenza con la retorica della crisi, della fuga e della frammentazione, questo piccolo progetto editoriale si impegna a intrecciare le voci di chi quotidianamente mette al centro le passioni e la   qualità delle relazioni.

L’intenzione iniziale era quella di raccogliere i contributi, cucirli tra di loro e diffonderli velocemente. Ma questa opzione, vista la fisiologia del progetto e dei gruppi di persone che si sono trovati a produrre collettivamente le proprie auto-narrazioni, ha portato a una dilazione dei tempi di realizzazione.

Al momento della pubblicazione le esperienze che qui si raccontano vivono stagioni differenti. Ma è proprio a partire da questo spazio aggiunto – costituito dagli elementi di discontinuità o continuità che possiamo riscontrare oggi nel confrontare la contemporaneità delle azioni e le loro narrazioni – che vogliamo partire. Una parte sostanziale dell’autenticità e della vivacità di queste esperienze consiste proprio nella repentinità del loro percorso di crescita. Aspetto eclatante che ne definisce la profonda differenza rispetto ai modelli rigidi e ossificati che hanno caratterizzato la maggior parte delle esperienze culturali e politiche degli ultimi decenni in Italia.

I materiali racchiusi in questa pubblicazione troveranno una prosecuzione nel corso delle presentazioni che organizzeremo nei prossimi mesi. Saranno infatti centrali i momenti laboratoriali e partecipati nel corso dei quali verranno discusse e analizzate le biografie di queste nuove forme di organizzazione e produzione culturale.

Ma ora è arrivato il momento di leggere. Vi auguriamo quindi il nostro buon natale regalandovi il frutto della nostra imprudenza desiderosi di continuare a seminare, tessere e rilanciare furiosamente letture e narrazioni condivise.

Print Friendly, PDF & Email
Tags: , , , , , , , , ,