Dentro/Fuori. Il lavoro dell'immaginazione e le forme del montaggio / Libreria

Dentro/Fuori. Il lavoro dell’immaginazione e le forme del montaggio

Perché è importante parlare di montaggio e di esternalizzazione nel nostro attuale “commercio” con le immagini? Che tipo di “organo” sta diventando la nostra immaginazione nella percezione della realtà che viviamo oggi? Questo ebook, nato all’interno di una riflessione collettiva nel corso di un seminario organizzato dalla cattedra di Estetica della Sapienza Università di Roma e supportato dal blog il lavoro culturale, cerca di dare una risposta corale a queste due fondamentali questioni.

immaginazione

Montaggio e immagine esterna: un seminario

Il progetto prende avvio circa un anno e mezzo fa al termine di un seminario, dedicato al tema dell’immagine esterna, coordinato dal professor Pietro Montani al Dipartimento di Filosofia della Sapienza. Lo snodo di partenza è stato quello del montaggio, a partire da due fondamentali perni teorici: l’opera del regista sovietico Sergej Michajlovič Ejzenštejn e quella del contemporaneo e compatriota Dziga Vertov.

Docenti, ricercatori e studenti sono intervenuti presentando l’analisi di un “oggetto teorico”: dal cinema alle serie tv, fino alle ultime sperimentazioni nel campo del digitale.

Nell’arco di tre mesi si sono susseguite numerose sessioni che hanno visto le diverse argomentazioni svilupparsi, crescere grazie ad intensi momenti di dibattito e ramificarsi in più direzioni tecniche e teoriche. Al termine del lavoro didattico si è deciso di dare a questo stimolante insieme di materiali una forma più strutturata e incrementabile, raccogliendo i vari interventi sotto forma di saggi all’interno di un ebook.

Perché un ebook

Si è trovato ne il lavoro culturale lo spazio ideale per ospitarne la pubblicazione: attraverso il blog, l’ebook ha la possibilità di essere corredato da immagini, video e altri materiali web che dialoghino intermedialmente con i testi, aspetto fondamentale per l’articolarsi dei singoli ragionamenti e coerente con l’urgenza estetica che il lavoro stesso vorrebbe incarnare; nonché la possibilità di aprire questa esperienza a forme di interazione in Rete che le permetta di rimanere dinamica, accessibile e disponibile ad includere nuovi contributi.

L’ebook raccoglie al suo interno 21 saggi raccolti all’interno di 4 aree tematiche che ne delineano i contorni, dando forma ad un ipotetico percorso che accompagni il lettore partendo da questioni più fortemente teoriche e sfociando in panorami di evidente attualità. 

Nella prima area tematica viene presentato il montaggio come armonia e discontinuità, in un’indagine che sottolinea la potente azione di destrutturazione del reale operata da quest’ultimo, si affaccia su panorami più tecnicamente musicali e audiovisivi e prosegue in un approfondimento dell’analogia tra questo tipo di elaborazione della realtà e quello manifesto nella condensazione onirica. 

Nella seconda area si affronta invece la capacità di questa tecnica di presentarsi come mediazione e rimediazione del reale,  iniziando dall’attestazione dell’apertura di un vero e proprio spazio politico ad opera dei media, passando per la radicale questione dell’autenticazione e della testimonianza portata alla luce in diversi contesti mediali e concludendo con un’analisi più prettamente formale del cinema di due dei registi contemporanei esemplari a tal proposito: Cronenberg e Lars Von Trier.

La terza area, più circoscritta e specifica delle altre, presenta già nel titolo l’espressione godardiana «resurrezione dell’immagine», ad indicare un interessamento di tutti i saggi compresi in questa sezione alla rivelazione di una traccia producibile solo nell’incontro/scarto di più figure ed elementi compositivi. 

Infine, l’ultima area sugli ambienti mediali getta un ponte vario, solido e sorprendente sulle nuove soglie di producibilità delle immagini ai tempi del digitale, spostandosi poi sull’innovativo orizzonte dei media messi a servizio dell’assistenza medica e sulla possibilità di attivare nuovi processi elaborativi attraverso un riuso inedito degli archivi digitali.

Un gioco intermediale

L’ebook raccoglie tutti i saggi con link esterni incorporati nel testo che rimandano ai contenuti (immagini e video) caricati online. Questa scelta risponde in primo luogo ad un’esigenza di lettura e di portabilità sui vari dispositivi, in secondo luogo ad un “gioco intermediale” a cui il lettore è invitato a partecipare. 

Il 12 novembre alle ore 17, l’ebook sarà presentato presso la Nomas Foundation di Roma (Via Somalia 33).  Qui l’evento Facebook della presentazione. Continuate a seguirci perché, nei giorni che ci separano dalla presentazione, ci saranno alcune novità…

Dentro/Fuori, disponibile in diversi formati (epub, mobi e pdf), può essere scaricato gratuitamente  o attraverso una donazione alla campagna di supporto #sostienilavoroculturale.

Scarica Dentro/Fuori in formato epub

Scarica Dentro/Fuori in formato mobi

Scarica Dentro/Fuori in formato pdf

Puoi fare una donazione attraverso PayPal. Clicca sul pulsante e potrai utilizzare le principali carte di credito anche senza un conto PayPal.




Puoi effettuare un bonifico intestato a:

Associazione il lavoro culturale
Codice Fiscale: 92063080524
Conto Corrente
Banca Popolare Etica
Associazione il lavoro culturale
IBAN: IT70Y0501802800000000216224
Nella causale del bonifico indica “erogazione liberale”.

Print Friendly, PDF & Email
Tags: ,