Piccola biblioteca delle scienze umane

Un progetto volto a creare una libreria condivisa che ospiti i testi fondamentali della nostra formazione, e al tempo stesso i libri che stiamo scoprendo per scandagliare la contemporaneità: rimettere in gioco le nostre conoscenze per intrecciare nuove riflessioni. La biblioteca è un cosmo in espansione che provvederemo ad aggiornare grazie ai vostri consigli e segnalazioni.



La guerra cieca
Le immagini in questione / Piccola biblioteca delle scienze umane

La guerra cieca

 Sostiene Gabriele D’Autilia nel suo libro “La guerra cieca. Esperienze ottiche e cultura visuale nella Grande guerra” (Meltemi, 2018) che l’inganno è l’eredità visiva lasciateci dal Primo conflitto mondiale. 

Abbattere confini, creolizzare i linguaggi
Piccola biblioteca delle scienze umane

Abbattere confini, creolizzare i linguaggi

Aprendo Senza confini, l’etnographic novel di Francesca Cogni e Andrea Staid (Milieu 2018), la prima cosa che ci troviamo di fronte è una cartina del mondo ribaltata di centottanta gradi rispetto a come siamo abituati a immaginarla: coi paesi convenzionalmente situati a nord orientati verso il basso e quelli del […]

I filosofi e la politica
Piccola biblioteca delle scienze umane

I filosofi e la politica

Una recensione a  “I filosofi e la politica. Teoria e pratica a confronto” (ETS, Pisa, 2017), il volume curato da Cassandra Basile.

Se lo sport è anche politica
Piccola biblioteca delle scienze umane

Se lo sport è anche politica

“Storie di sport e politica”, il libro di Alberto Molinari e Gioacchino Toni, accompagna il lettore in quella stagione di conflitti che dalle Olimpiadi messicane del 1968 arriva fino ai Mondiali di calcio in Argentina del 1978.

Il grido, la danza
Piccola biblioteca delle scienze umane

Il grido, la danza

Maurizio Zanardi ha recensito “Aporie d’Artaud. Crudeltà, anima, danza” di Vincenzo Cuomo (Kaiak).

Storia psico-sociale dei media
Le immagini in questione / Piccola biblioteca delle scienze umane

Storia psico-sociale dei media

L’avvento della fotografia, del fonografo e del telefono nella Parigi dell’Ottocento. Vincenzo Cuomo ha recensito “L’uomo fuori di sé. Alle origini della esternalizzazione” di Mario Costa.

Lontani o vicini?
Nella Rete / Piccola biblioteca delle scienze umane

Lontani o vicini?

La prossemica come lente per la comunicazione

Il mostruoso ircocervo. A partire da “Prima linea. L’altra lotta armata (1974-1981)”
Piccola biblioteca delle scienze umane / Politiche del contemporaneo

Il mostruoso ircocervo. A partire da “Prima linea. L’altra lotta armata (1974-1981)”

Una riflessione di Girolamo De Michele sul lavoro di ricerca di Andrea Tanturli recentemente edito da Derive e Approdi, “Prima linea. L’altra lotta armata (1974-1981), volume I” (2018).

Meticcio. L’opportunità della differenza
Piccola biblioteca delle scienze umane

Meticcio. L’opportunità della differenza

Pubblichiamo alcuni estratti del libro “Meticcio. L’opportunità della differenza” di Bruno Barba edito da effequ. Un manifesto del meticciato contemporaneo: una riflessione cruciale per il nostro tempo, un’affilata antropologia dell’in-differenza.