Theory or not Theory

Siamo partiti da un breve estratto di un saggio firmato da Fabio Dei. Di Stato si muore? Per una critica dell’antropologia critica apre un volume, curato dallo stesso autore e da Caterina Di Pasquale, che ospita riflessioni teoriche e saggi etnografici che si confrontano con le concezioni dello Stato diffuse nel dibattito antropologico contemporaneo. I temi e i gli approcci convocati dal saggio di Dei ci hanno convinto ad aprire uno spazio di riflessione, proponendo ad altre autrici e autori di intervenire, prendere posizione, affrontare in modo diretto il nodo della critica del potere nelle scienze umane. È una delle declinazioni possibili di quel lavoro di traduzione del sapere delle scienze umane attraverso cui “il lavoro culturale” intende contribuire al dibattito pubblico.

Verso un’antropologia integrata? Note cri...

Alcune settimane fa abbiamo pubblicato un breve estratto di un saggio firmato dall’antropologo Fabio Dei. “Di Stato si muore? Per una critica dell’antropologia critica” apre un volume curato dallo stesso autore che ospita riflessioni e saggi etnografici che si confrontano con le concezioni dello stato diffuse nel dibattito antropologico contemporaneo. Questo articolo è il primo di una serie di contributi a firma di autori diversamente stimolati dalla lettura del saggio di Dei.

Close