Articles written by: Giovanni Gugg



Napoli, 11 luglio 2017
(ANSA/ CIRO FUSCO) Da Ilpost.it
Sismografie

La cima della montagna ha fatto un fumo molto caliginoso

Analisi dei disastrosi incendi dell’estate 2017 sul Vesuvio (seconda parte)

Napoli, 11 luglio 2017
(ANSA/CESARE ABBATE, da Il post.it)
Sismografie

La cima della montagna ha fatto un fumo molto caliginoso

Analisi dei disastrosi incendi dell’estate 2017 sul Vesuvio* (prima parte). La seconda parte è disponibile qui.

La copertina del libro
Piccola biblioteca delle scienze umane / Sismografie

Antropologia dei dispositivi di emergenza

Politiche del disastro di Silvia Pitzalis, un libro sul post-terremoto emiliano A 5 anni dal terremoto che ha colpito alcune zone dell’Emilia il 20 e 29 maggio 2012, proponiamo la recensione al libro Politiche del disastro. Poteri e contropoteri nel terremoto emiliano (Ombre Corte, 2016), frutto di una ricerca etnografica […]

Proteggersi dai terremoti: riti in emergenza e memoria sismica
Sismografie

Proteggersi dai terremoti: riti in emergenza e memoria sismica

Alla vigilia dell’ottavo anniversario del terremoto dell’Aquila, pubblichiamo una riflessione di Giovanni Gugg sul ruolo dei riti di emergenza e di commemorazione prima, durante e dopo i disastri, a partire dall’analisi del caso Vesuviano e dei recenti terremoti che hanno colpito alcune aree del Centro Italia.

Arquata del Tronto, 24 agosto 2016
(Giuseppe Bellini/Getty Images)
Sismografie

Temporalità del disastro tra frantumazioni e ricuciture

Discorsi in divenire sul terremoto dell’Appennino Piceno-Laziale.

Per non essere governati dal rischio: considerazioni intorno al caso del Vesuvio
Sismografie

Per non essere governati dal rischio: considerazioni intorno al caso del Vesuvio

Pubblichiamo un importante articolo di Giovanni Gugg sul “rischio Vesuvio” visto con la lente delle scienze sociali. 

Le coordinate sociali dei disastri
Politiche del contemporaneo / Sismografie

Le coordinate sociali dei disastri

Note a margine del volume “Fukushima, Concordia e altre macerie”, a cura di Pietro Saitta.