Articles written by: Alberto Prunetti



Multisegnalazioni #2
Milleuna

Multisegnalazioni #2

La seconda uscita della rubrica di multisegnalazioni editoriali a cura di Alberto Prunetti.

Una recensione narrativa del libro di Marta Fana
Piccola biblioteca delle scienze umane

Una recensione narrativa del libro di Marta Fana

Non è lavoro, è sfruttamento (Laterza, 2017) è il libro di Marta Fana uscito il 5 ottobre e già diventato un caso editoriale.

Una recensione narrativa del libro di Vanessa Roghi “La lettera sovversiva”
Piccola biblioteca delle scienze umane

Una recensione narrativa del libro di Vanessa Roghi “La lettera sovversiva”

Pubblichiamo la recensione a “La lettera sovversiva. Da don Milani a De Mauro, il potere delle parole” di Vanessa Roghi (Laterza, 2017) in occasione dell’evento del 17 novembre a Siena: Don Milani. La lettera sovversiva.  Una precedente recensione, a cura di Marco Ambra, era uscita sul nostro blog a ottobre.

Multisegnalazioni #01
Milleuna

Multisegnalazioni #01

Riparte su il lavoro culturale la rubrica di segnalazioni editoriali di Alberto Prunetti, che in passato era stata ospitata da Carmilla on line e poi da 404: File Not Found.

Lenzi presenta il suo Fondo nella Biblioteca della Ghisa di Follonica
Piccola biblioteca delle scienze umane / Progetto Bianciardi

Per una memoria iconografica della Guerra civile spagnola

Un reportage narrativo attorno a un fondo documentale sulla Guerra civile spagnola che il regista Umberto Lenzi ha raccolto nel corso degli anni.

Filastrocca
Politiche del contemporaneo

Filastrocca

Di recente un asilo di Siena ha subìto un attacco oscurantista, con dichiarazioni di politici e paginate di giornale su fantomatiche attività “gender”. Da Forza Nuova qualcuno si è sentito autorizzato a lasciare sui cancelli dell’asilo uno striscione con la scritta: “La chiamate educazione ma è solo perversione”.

Niente Corte, niente miracoli a Siena
Insurrezioni

Niente Corte, niente miracoli a Siena

Corte dei miracoli, Siena. Alberto Prunetti racconta cosa accade ad uno dei luoghi della cultura, della musica e dell’impegno sociale della città. Una storia che in forme diverse riguarda tutto il Paese, attraversato da una riflessione sugli spazi culturali e sui progetti costituenti nel quadro dei beni comuni.

“Un viaggio che non promettiamo breve”. Recensione epistolare del Quinto Tipo
Milleuna

“Un viaggio che non promettiamo breve”. Recensione epistolare del Quinto Tipo

In arrivo un oggetto narrativo di Wu Ming 1 che fermerà in tutte le stazioni delle nocività italiane: debito pubblico, privatizzazioni, repressione di Stato.