Segnalazioni

2017: una carta d’imbarco

Care lettrici e cari lettori,

eccoci arrivati al gate della partenza, pronti a salpare per il nuovo anno.

Con i nostri zaini sulle spalle, pieni di progetti nuovi da condividere con voi, aspettiamo che l’aereo decolli e, anziché sprecare tante parole nel fare considerazioni su quel che è stato e quel che non è stato, ci guardiamo negli occhi sorridenti.

Condividiamo la felicità dell’essere ancora qui assieme a riempire di vita questo spazio nonostante e in virtù dei percorsi che ognuno di noi ha ormai definitvamente intrapreso. Arriva un momento in cui, come nella corsa, i polmoni sembrano non reggere più. A quel punto il corpo si trova di fronte a una scelta: fermarsi oppure trovare il modo di spezzare il fiato per trovare un proprio equilibrio. E trovarci qui, assieme a voi, a ridosso di questo ennesimo nuovo anno, è un po’ la conferma del consolidamento di questo equilibrio.

È per questo che, in attesa di ritrovarci con la nuova programmazione che prenderà corpo a partire dal 9 gennaio, vi invitiamo a rileggere il racconto del 2016 attraverso un indice di contributi pubblicati durante l’anno che si sta chiudendo e che rilanceremo nei prossimi giorni attraverso i nostri profili sui social network.

Mentre ci imbarchiamo, alziamo il volume di un pezzo carico di una grinta intramontabile. Anche se il tempo passa, certi ingredienti sono dotati di eternità e mentre si va avanti, è necessario portarli con sè…

 

Print Friendly, PDF & Email
Tags: , , ,